Guida UPS

 

a) GRUPPI STATICI DI CONTINUITA’ (UPS)

La funzione principale di un UPS è di assicurare alimentazione al carico in mancanza della rete elettrica, tramite la batteria interna. Gli UPS si dividono in tre tipologie:

  •  UPS di tipo Off-Line Step-Wave

La sigla OFF-LINE indica gli UPS che alimentano le utenze direttamente con la rete di linea d’ingresso. La forma d’onda d’uscita è generalmente del tipo pseudo-sinusoidale (Step-Wave). Il limite di autonomia dell’UPS sarà determinato dall’energia immagazzinata nelle batterie in dotazione. Si consiglia un UPS a funzionamento Passivo quando è richiesta continuità di alimentazione in caso di mancanza della rete elettrica, nell’ottica di un badget di spesa il più contenuto possibile. Tali UPS rappresentano il primo passo nel mondo dei Gruppi Statici di Continuità e l’investimento più conveniente per proteggere PC, registratori di cassa, bilance elettroniche, centralini telefonici, ecc..

(Riferimento UPS serie Studio-S, Studio-D e Studio-EOS)

  •  UPS di tipo Line Interactive Sine-Wave

Gli UPS Line Interactive alimentano le utenze con una tensione stabilizzata e grazie ai filtri in dotazione ed alla tecnologia impiegata, offrono maggiore protezione contro un’alimentazione irregolare e disturbi di Linea di origine atmosferica rispetto agli UPS di tipo Passivo.

La forma d’onda in uscita è di tipo sinusoidale e rappresenta un aspetto qualificante dell’UPS in quanto anche nel funzionamento da batteria le utenze saranno alimentate con una forma d’onda sinusoidale equiparabile a quella della rete primaria. Ideale per PC, Workstation, Server, elettromedicali, Plotter, Apparati di sicurezza, Videosorveglianza, Anti-intrusione, ecc..

(Riferimento UPS serie ZENIT-S).

  •  UPS di tipo a Doppia Conversione

La sigla Doppia conversione contraddistingue gli UPS che alimentano i carichi con una tensione alternata ricreata autonomamente ed indipendente dalle variazioni della tensione di alimentazione (rete d’ingresso) e le variazioni di frequenza sono controllate entro i limiti prescritti dalla Norma ENV 61000-2-2 (CEI 110-10), offrendo, in tal modo, un’elevata protezione dalle problematiche della Rete Elettrica principale. L’UPS On-Line oltre ad una continuità di alimentazione senza commutazioni (Tempo Zero), offre alle utenze la miglior protezione possibile da picchi e sovratensioni, disturbi in radiofrequenza, o altre anomalie presente sulla Rete Elettrica distribuita. La presenza del dispositivo di By-pass aumenta la disponibilità di alimentazione alle utenze, poiché provvede ad alimentarle direttamente da rete in caso di anomalia o sovraccarico in uscita. (Riferimento con la nostra serie Sinergy-S Sinergy-Plus MM TM, Opus-Dtt).

b) STABILIZZATORI

Lo stabilizzatore è un apparato che è destinato a mantenere entro un certo range costante una tensione di uscita altrimenti variabile, adatto alla risoluzione di problemi dovuti a sottotensioni e/o sovratensioni.

 

c) STAZIONI DI ENERGIA

Le Stazioni di Energia sono apparati di alimentazione di sistemi in corrente continua (Vcc) partendo da una tensione alternata (Vac). Sono costituita da un alimentatore/caricabatteria e da una batteria a tampone anche di grande capacità.

 

d) INVERTER DC/AC

L’Inverter DC/AC è in grado di generare una tensione alternata sinusoidale (230Vac ±2% 50Hz) partendo da una tensione continua (12-24-48-110Vdc in base ai modelli).

e) ENERGIA RINNOVABILE

La crescente richiesta e ricerca del risparmio di energia da fonti alternative, inserisce nella serie di prodotti distribuiti dalla Control Systems, Inverter On-grid e Off-grid, per impianti di grandi e piccole dimensioni.

Distribuzione di prodotti per la realizzazione di Impianti connessi in rete con incentivo GSE ed impianti ad Isola (Stand-alone) staccati dalla rete.

 

 

I commenti sono disattivati